I MONOSCOPES si sono persi qualche anno fa tra la melodia e il rumore ed ora tocca a noi portarli alla realtà di mUSICAaTTIVa!!

Ci sono musicisti che evidentemente non riusciamo a fare a meno e che ogni tot di anni dobbiamo per forza risentirli e magari pure rinvitarli a mUSICAaTTIVa: uno di questi […]

Ci sono musicisti che evidentemente non riusciamo a fare a meno e che ogni tot di anni dobbiamo per forza risentirli e magari pure rinvitarli a mUSICAaTTIVa: uno di questi è sicuramente Paolo Mioni, più conosciuto magari come chitarrista e come uno dei membri fondatori dei seminali Jennifer Gentle ma che abbandonata questa esperienza ormai molti anni fa ha dato alla luce successivamente anche altri diversi progetti interessanti tipo i Nicotine Alley che abbiamo avuto ospiti nei nostri studi nel 2012 ed ora è il momento dei MONOSCOPES composti oltre che appunto da Paolo alla voce e chitarra anche da Max al basso e Lorenzo alla batteria. Venerdì 13 Luglio alle solite ore 21.00 sui 94.00Mhz (in Veneto) di Radio Gamma 5 o in streaming (da tutto il mondo) dal sito www.radiogammacinque.it tocca a noi riportare questi tre musicisti in Terra innanzitutto portandoli fisicamente nei nostri studi radiofonici e dopo intavolando una chiacchierata con loro sulla loro musica!! Ma ci sarà ancora tempo anche per ‘spiccare il volo nuovamente’ con la loro musica sia dal disco che suonata live in diretta radiofonica. A dire il vero il loro primo disco “Painkillers And Wine” non è ancora uscito ufficialmente, chiederemo a loro notizie!! Per ora si va avanti a singoli e videoclip su youtube, come nella più moderna fruizione della musica al giorno d’oggi che a noi nostalgici un po’ fa storcere il naso e un po’ abbiamo imparato ad adattarci. Già circa un anno fa ci era arrivato il primo singolo “Sometimes You Just Get Lost”, brano power pop dai grandi accordi, atmosfere solari ed oceaniche tra chitarre con leggeri overdrive ed organi sixties che ci aveva subito colpito per l’immediatezza melodica quasi beatlesiana anche se la voce di Paolo ha un attitudine più post-punk ed anni 80. Questo anno i Monoscopes ci hanno regalato ancora altri brani, in primis “The Edge Of The Day”, che abbiamo già fatto ascoltare più volte negli ultimi mesi. Anche in questo caso il trio padovano è bravissimo a cavalcare un’ottima melodia sulle ritmiche ipnotiche di questa andante ballata dalle tinte tipiche dell’imbrunire e dal retrogusto vagamente malinconico. Non ve l’abbiamo mai fatta sentire finora ma vorremmo dire qualcosa anche su “Hospital Room”, canzone dove la band vira decisamente verso sonorità semi-acustiche in un brano dove il cantato si gongola senza tempo in maniera personale su atmosfere che ricordano certi brani simili dei R.E.M. con tanto di incursione di una chitarra tremolante a rendere l’atmosfera sognante. A questo punto crediamo di avervi già detto abbastanza, ora tocca a voi e alla vostra curiosità musicale sintonizzarvi sulle nostre frequenze e se volete interagire con noi e dite la vostra, noi ne siamo ben lieti, basta che ci scrivete tutti gli sms che volete al numero della radio 334-7102672 o ci postate quello che ritenete più opportuno nella nostra pagina www.facebook.com/musicaattiva e poi penseremo a leggerli in diretta. Buona musica a tutti!! Altro augurio migliore non siamo capaci di farvi!!

Lo STAFF di mUSICAaTTIVa

LINKS:

www.facebook.com/monoscopes/

www.musicaattiva.com

www.facebook.com/musicaattiva

canale youtube: @musicaattiva

www.radiogammacinque.it